Saloni dell’auto: Renault dà l’esempio e risponde presente

di Luca Talotta

Renault conferma l’impegno nei Saloni Auto internazionali. L’industria automobilistica sta vivendo una profonda trasformazione, caratterizzata da significative innovazioniRenault conferma l’impegno nei Saloni Auto internazionali. L’industria automobilistica sta vivendo una profonda trasformazione, caratterizzata da significative innovazioni mirate a rispondere alle sfide sociali ed ecologiche, nonché alle mutevoli aspettative dei clienti. In questo scenario, i Saloni dell’Auto assumono un ruolo fondamentale come spazi per presentare i progressi più significativi che si inseriscono in questa evoluzione della mobilità. Al contempo, continuano a rappresentare luoghi di condivisione della passione per l’automobile, un punto di incontro tra costruttori e appassionati.

Trasformare le rassegne in celebrazioni

“Riconoscendo l’importanza di tali eventi, il Gruppo Renault – si legge in una nota – è lieto di annunciare la sua partecipazione al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra nel febbraio del 2024. Per la prossima edizione del Salone dell’Auto di Parigi il Gruppo Renault sarà orgoglioso di partecipare con tutte le sue marche: Renault, Dacia, Alpine e Mobilize. Con l’obiettivo di preservare questa passione nel corso del tempo, il Gruppo Renault si impegna a mobilitare il settore al fine di trasformare questi Saloni in veri e propri momenti di celebrazione che contribuiscano al progresso dell’industria automobilistica europea”.

Recommended Posts