Tutto elettrico dal 2035? Braccio di ferro al via. E su Tesla…

di Pierluigi Bonora

L’analisi di Stefano Aversa, vicepresidente global di AlixPartners nonché presidente della società di consulenza in EMEA e Italia, sul piano Ue “Fit fir 55” che il 7 giugno, con il voto a Bruxelles, entra nella fase cruciale. Chi la spunterà tra coloro che puntano al “tutto elettrico” dal 2035 e chi, invece, è per la linea democratica della neutralità tecnologica? Il presidente Aversa commenta anche i recenti sviluppi del caso Tesla: i 10mila licenziamenti (il 10% circa della forza lavoro)annunciati dal numero uno Elon Musk che nella sfera di cristallo ha visto tempi durissimi per l’economia, un vero uragano in arrivo.

Archivio Articoli