Volvo Trucks: più protezione per ciclisti e pedoni

Volvo Trucks introduce un nuovo sistema di sicurezza per rilevare gli utenti della strada che entrano nell’angolo cieco su entrambi i lati del camion. Nelle situazioni di traffico intenso, anche i conducenti più esperti hanno difficoltà a percepire tutto ciò che succede intorno al camion. Per evitare inutili stress al conducente, Volvo Trucks ha sviluppato un nuovo sistema di sicurezza. Un doppio sensore presente su entrambi i lati del veicolo, rileva quando altri utenti della strada, come ad esempio i ciclisti, entrano nell’area a rischio.

 

“Un incidente può accadere in una frazione di secondo. Le nostre approfondite ricerche sulla prevenzione degli incidenti si basano su decenni di studio di situazioni reali, e questo nuovo sistema di sicurezza aiuterà il conducente a evitare potenziali collisioni”, dichiara Anna Wrige Berling, Traffic & Product Safety Director di Volvo Trucks.

 

Quando qualcuno entra nell’angolo cieco, il sistema, chiamato Side Collision Avoidance Support, informa il conducente attraverso una spia rossa sullo specchietto del lato interessato. Se il conducente inserisce la freccia per cambiare corsia, la spia rossa inizia a lampeggiare e viene emesso un segnale acustico sul lato della possibile collisione. In questo modo, il conducente viene informato del pericolo e può frenare per consentire il passaggio al ciclista o al pedone.

 

“La visione a lungo termine di Volvo Trucks è quella di assicurare zero incidenti, e la sicurezza ricopre un ruolo fondamentale in tutto ciò che facciamo. Questo nuovo sistema è un ulteriore esempio degli sforzi che compiamo per raggiungere questi obiettivi“, conclude Anna Wrige Berling.

 

Il nuovo sistema sarà disponibile a livello globale sui modelli Volvo FH, FM e FMX alimentati a Diesel, a gas ed elettrici, a partire dal prossimo settembre. I modelli Volvo FL e FE riceveranno il nuovo sistema di sicurezza nel 2023.

Archivio Articoli