Torino, torna il Salone dell’auto: Andrea Levy rilancia la sfida

Salone Torino 2024

Il Salone Auto Torino 2024 si svolgerà dal 13 al 15 settembre 2024 e sarà un salone gratuito per il pubblico e totalmente rinnovato nel format, culturale e a cielo aperto che accompagnerà il pubblico nella storia dell’industria automobilistica, tra il passato rappresentato dalle auto più belle e rappresentative e il futuro dei modelli più sostenibili, tutti esposti tra le vie e le piazze del centro di Torino.

Un cammino che vedrà l’evoluzione della mobilità, a cominciare dalle carrozze trainate dai cavalli e dai carri motorizzati con motori a vapore e a scoppio, passando per i modelli iconici che hanno trasportato il boom economico degli anni ’60 fino ai giorni nostri, con le auto più tecnologiche e sostenibili.

L’evoluzione tecnologica dell’industria automotive sarà raccontata anche dalla mostra “La storia dell’automobile” che colorerà piazza San Carlo con i pannelli appesi lungo i portici. Ciascun pannello rappresenterà l’evoluzione di un brand, con l’affiancamento delle foto della prima auto prodotta e dell’ultima uscita sul mercato.

Il format

IL Salone Auto Torino 2024 sarà un percorso all’aperto che, da piazza Carlo Felice porterà i visitatori lungo via Roma e in piazza Castello: gli appassionati potranno conoscere le novità a zero emissioni delle case automobilistiche e provarle nel circuito test drive cittadino, scoprire tutte le motorizzazioni alternative più sostenibili e testarle in un secondo percorso in viabilità ordinaria.

Il pubblico potrà inoltre ammirare l’esposizione dei grandi capolavori disegnati dai grandi carrozzieri e delle supercar e hypercar da sogno. Il format di Salone Auto Torino 2024 propone alle Case regole comuni, a partire dagli allestimenti degli stand fino al numero massimo di auto concesse: fino a 2 in esposizione, fino a 4 per i test drive.

Ogni casa automobilistica avrà a disposizione strutture minimaliste ed eleganti, accanto alle quali saranno esposte fino a due novità commerciali e un’auto iconica del brand a scelta tra prototipi, auto classiche e regine del motorsport. Durante il Salone Auto Torino 2024 il pubblico potrà provare nei test drive i modelli proposti dalle case automobilistiche.

In via Roma, da piazza Carlo Felice a piazza San Carlo, ci sarà l’area test drive modelli a zero emissioni: ogni brand potrà mettere a disposizione del pubblico fino a 4 modelli tra elettrici e ibridi plug-in. In piazza Castello ci sarà l’area test drive dei modelli ibridi e altre motorizzazioni: anche in questa zona i visitatori potranno provare in un circuito cittadino studiato ad hoc le novità proposte dalle case automobilistiche (fino a 4 per brand).

Il Salone Auto Torino 2024 sarà centro nevralgico della passione automobilistica, punto di incontro di collezionisti europei che s’incontreranno in raduni e meeting nelle più belle location del Piemonte. In collaborazione con Autolook saranno organizzati gli Autolook Awards, il premio alla comunicazione delle marche attive nel motorsport.

Free Pass, tutte le convenzioni in un biglietto elettronico gratuito

Il Salone Auto Torino 2024 coinvolgerà fortemente il territorio, con ricadute importanti grazie all’indotto stimato. Per i visitatori sarà attivato il Free Pass Salone, un biglietto elettronico gratuito che ai suoi possessori darà la possibilità di accedere a diverse iniziative della manifestazione, prima fra tutte la possibilità di effettuare i test drive degli ultimi modelli messi a disposizione dalle case automobilistiche.

Chi scaricherà il Free Pass Salone potrà inoltre accedere alle convenzioni per treni e pullman per arrivare a Torino nei giorni della manifestazione, a sconti e ingressi speciali nei musei di Torino, sconti e iniziative realizzate dagli esercizi commerciali e dai ristoranti convenzionati. Il Free Pass Salone sarà realizzato in collaborazione con Regione Piemonte, Città di Torino, Camera di Commercio di Torino, Unione Industriali, Turismo Torino e Provincia, Politecnico di Torino, Museo Nazionale dell’Automobile e Consorzio delle Residenze Reali Sabaude.

Recommended Posts