Snam Mobility: in auto a biometano da Milano a Rovaniemi

Da Milano al Polo Nord solo con il biometano. È questa la sfida lanciata da «Snam Mobility» con il patrocinio di Regione Lombardia: un’auto interamente alimentata a biometano è in viaggio per Rovaniemi, villaggio nel Nord della Finlandia dove si trova la casa di Babbo Natale. 15 giorni tra andata e ritorno viaggiando ad una media di circa 1.000 chilometri al giorno attraverso 7 Paesi: Italia, Svizzera, Austria, Germania, Danimarca, Svezia e Finlandia. Per l’assessore regionale agli Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori si tratta di «un’iniziativa simpatica e simbolica».

 

“Questo ci serve anche per spiegare che c’è una fonte energetica simbolo di sostenibilità ed economia circolare: il biometano viene ricavato in agricoltura con un abbattimento del CO2 e si può usare come fonte energetica non fatta di materie prime inquinanti. Questo è un elemento importante che va nella direzione della decarbonizzazione”, ha spiegato Massimo Sertori, assessre della Regione Lombardia a Enti locali, Montagna e Piccoli comuni, ha poi ampliato il discorso sul tema più grande della transizione energetica che “non deve essere traumatica, ma progressiv”».

 

«Penso al comparto dell’automotive e alla direttiva europea che entro il 2035 vorrebbe tutte le macchine elettriche. Su questo forse dovremo fare qualche riflessione perché anche le macchine elettriche hanno necessità di materie prime, al momento tutte in mano alla Cina. Ci sono, quindi, anche riflessioni geopolitiche da fare. Siamo tutti d’accordo che dobbiamo preservare l’ambiente e abbattere il CO2, ma dobbiamo farlo in modo intelligente, senza creare problemi sociali o danni, ad esempio al comparto dell’ automotive«, ha infine precisato l’assessore regionale Sertori.

 

 

Archivio Articoli