Saltalamacchia (Koelliker): risanamento fatto, vento in poppa

di Pierluigi Bonora

 

Koelliker e Milano: il binomio torna più forte di prima dopo che il gruppo, concluso il lungo piano di risanamento, si ripresenta sul mercato con nuovi modelli elettrici e furgoni a zero emissioni importati dalla Cina, mantenendo nel portafoglio il marchio giapponese Mitsubishi e quello coreano SsangYong. Il Gruppo Koelliker è leader da più di 80 anni nell’importazione e vendita di automobili: tanti, nel passato, i brand approdati in Italia con successo. Tra questi, Seat, Chrysler,  Jaguar, Hyundai, Kia, oltre ovviamente a Mitsubishi e SsangYong.

Il presidente (nonché investitore) Marco Saltalamacchia, con trascorsi importanti in Fiat e ai vertici di Bmw, spiega il piano di sviluppo e i benefici che ne deriveranno, nel rispetto della tradizione, anche per il territorio e l’economia milanese. Lo abbiamo incontrato al Dealer Day di Verona.

Archivio Articoli