“Fit for 55”: rinvio al 20240 proposta sensata

di Paolo Uggé, presidente di Contrasporto-Confcommercio

 

Bene la proposta di far slittare lo stop delle auto a benzina al 2040, ora si modifichi il testo sui veicoli commerciali con regole premianti per quelli di nuova generazione e per quelli alimentati a GNL, metano e fonti meno inquinanti.

 

Quella dello slittamento è una strada sensata, anche alla luce della situazione in essere, che Conftrasporto condivide. Ciò che tuttavia è necessario è che non diventi un “liberi tutti”, ma introduca meccanismi premianti per chi utilizza automezzi alimentati con sostanze meno inquinanti. Conftrasporto è per l’ambiente pulito e sano, ma dice “no” alla demagogia che frena gli investimenti delle imprese serie.

Archivio Articoli