Ferruccio Lamborghini: finalmente nella “Automotive Hall of Fame”

Ferruccio Lamborghini, il leggendario fondatore della prestigiosa Casa bolognese, entra nella “Automotive Hall of Fame”, istituto e organizzazione no profit che celebra il “gotha” dell’automobilismo mondiale rendendo omaggio ai leader e agli innovatori che hanno segnato il settore, con il loro ingegno, il loro carisma e il loro impegno. Alla cerimonia di ingresso ha partecipato Andrea Baldi, amministratore delegato di Automobili Lamborghini Americas.

 

La lastra di marmo con la firma di Ferruccio Lamborghini è stata collocata nella “Hall of Honor” della Automotive Hall of Fame”: il luogo in cui i visitatori rendono omaggio agli uomini e alle donne le cui innovazioni nel campo automobilistico hanno cambiato il mondo e rivoluzionato il modo di vivere degli abitanti del pianeta.

 

Fondata nel 1939, la “Automotive Hall of Fame” ha finora reso omaggio a 757 persone provenienti da tutto il mondo, che hanno avuto un impatto sul settore automobilistico e della mobilità, influenzandoli fortemente. L’istituto, aperto al pubblico, si trova Dearborn, in Michigan, nell’area metropolitana di Detroit ed è visitabile anche online o su Facebook e Instagram. 

Archivio Articoli