Colonnine di ricarica: al via la procedura per gli appalti

di Gilberto Pichetto, ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica

Il governo conta di rispettare i termini della misura del PNRR sull’installazione di nuove colonnine di ricarica per le auto elettriche: il Piano prevede al 30 giugno 2023 la notifica dell’aggiudicazione di tutti gli appalti pubblici per la costruzione di 2.500 stazioni di ricarica rapida lungo le superstrade e almeno 4.000 in zone urbane.

Per rispettare la scadenza del PNRR, il ministero ha adottato 2 decreti lo scorso gennaio 2023 e ha pubblicato i bandi lo scorso 10 maggio. Per garantire la massima partecipazione degli operatori e il necessario sostegno per la predisposizione delle proposte progettuali, sono stati organizzati incontri ad hoc – che hanno visto la partecipazione di oltre 200 soggetti – durante i quali sono stati analizzati e chiariti tutti i potenziali aspetti critici della misura. Sono state inoltre pubblicate le Faq sul sito istituzionale, ed è stato attivato uno sportello virtuale con il supporto operativo del GSE.

Recommended Posts