Ferrari show a Imola/1: 296 GT3, uno sguardo vincente

di Roberta Pasero 

Alle Finali Mondiali Ferrari di Imola riflettori puntati anche su Ferrari 296 GT3, una racing car progettata per le competizoni Gran Turismo, pronta per il campionato Endurance 2023.

Tecnologia, sicurezza, ergonomia dell’abitacolo e profilo e “sguardo” che non passano inosservati. Sta già accendendo i motori in vista del debutto alla 24 ore di Daytona alla fine di gennaio del. 2023.

 

Ferrari show a Imola/2: la 499P sul tappeto rosso

di Roberta Pasero 

È entrata come una vera diva, tra gli applausi di 1.100 campioni, proprietari e appassionati del gran finale dei Mondiale Ferrari, nella serata di gala delle Finali Mondiali del Cavallino rampante, all’autodromo di Imola.

 

E a festeggiare la 499P, nuova auto Ferrari endurance che segnerà il ritorno del marchio anche nella sfida della 24 ore di Le Mans, c’era lo stato maggiore del brand, da Piero Ferrari a Benedetto Vigna e al presidente John Elkann. Che ha parlato con una certa emozione: “Siamo qui a presentare un nuovo capitolo della nostra storia. Il manifesto della determinazione Ferrari a vincere. Con 499P,  un’auto pronta a combattere per la vittoria, torniamo con umanità e umiltà nella sfida di Le Mans”.

Ferrari show a Imola/3: 30 anni indimenticabili di “Challenge”

di Roberta Pasero 

E fanno 30. Un traguardo storico, quello del campionato monomarca Ferrari, iniziato nell’autunno 1992 sulla pista del Mugello quando il Ferrari Challenge viene presentato ufficialmente, con “padrino” Jean Alesi, assieme alla vettura protagonista della serie, la 348 Challenge.

 

E anche questa edizione delle finali dei mondiali Ferrari all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, si sono concluse con numeri record, a cominciare dai 38mila tifosi e appassionati che hanno colorato di rosso e di giallo l’autodromo nei giorni delle sfide Ferrari contro Ferrari.

Nissan X-Trail: il Suv dai “superpoteri”

di Roberta Pasero

Pronti? Via. Si parte. Tra le nebbie che ancora avviluppano il lago Bohinj, full immersion nelle strade più panoramiche della Slovenia per il test drive di Nissan X-Trail, quarta generazione del Suv da Guinness dei primati. Che oggi ritorna elettrificato e con due “superpoteri”: l’innovativo propulsore e-POWER, l’elettrico senza spina brevetto Nissan, e trazione integrale e-4ORCE che reagisce ai cambi di aderenza 10mila volte più velocemente rispetto a un 4WD meccanico tradizionale.

Due “superpoteri” da testare anche sui tornanti che portano alle vette del Triglavski narodni park. 

Citroën: l’auto “olistica” si chiama OLI

Di Roberta Pasero

 

Liberté, legalité…, sobriété. Vincent Cobée, Ceo di Citroën in Stellantis, durante la presentazione mondiale a Parigi, rivisita il motto rivoluzionario per raccontare OLI, concept car elettrica del marchio francese che s’ispira al principio dell’Enough, ovvero dell’abbastanza.

 

Leggerezza, materiali riciclati, linee verticali, un solo colore, bianco con dettagli arancioni, pezzi trasformisti e bifronti. Una AMI del segmento B. E scolpita sul bagaglio di OLI, il cui nome rimanda all’inizio della parola olistico e alla pronuncia di E di elettrico, che si trasforma in un pickup la scritta “Nothing moves us like Citroën” e il nuovo logo, citazione di quello anni Trenta. 

Pneumatici: addio “mezze stagioni”

di Roberta Pasero

Non ci son più le mezze stagioni. Non per le nuove “all season” Michelin CrossClimate 2 SUV, che, montate su Audi Q5, sorprendono nei percorsi off -oad e negli anelli che simulano le condizioni meteo estreme del Porsche Experience Center Franciacorta.
Ma anche su strada: montate per il secondo test drive su Audi Q3 si “appiccicano” ai tornanti che salgono dal lago d’Iseo fino alle nuvole basse di una giornata autunnale per metà.

Suzuki S-Cross Hybrid: l’abito è tutto italiano

di Roberta Pasero

Prima il percorso off road per raggiungere i vigneti più “segreti” della Valpolicella con nuova S-Cross Hybrid 140v poi con Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia, per scoprire tutti i segreti del Suv con motore ibrido made in Suzuki e design made in Italy, firmato dal team internazionale di car designer del centro stile italiano.

Un Suv rassicurante e dalla personalità trasformista, indicato, merito della tecnologia 4WD AllGrip, per qualsiasi “mood”. Personale e climatico.

Scania: cambio di passo, ma la politica lo sostenga

di Roberta Pasero

 

A Scania in Rome con Christian Levin, presidente e Ceo di Scania Group per parlare del futuro di un marchio leader del mondo dell’autotrasporto. Tra sogni, sfide, domande senza ancora risposta, gioco di squadra, customer experience autista-centrica. E un cambio di strategia già iniziato puntando sulla transizione ecologica. Che vuol dire diminuire entro il 2025 del 50% le emissioni di CO2 di Scania Group e del 20% quello dei veicoli.

 

Una strategia green che inizia dalla nuova concessionaria Sacar a Roma Fiumicino. E poi digitalizzazione che vuol dire anche  manutenzione flessibile, tailor made, con il cambio di componenti prima che il camion si fermi. Perché non sia fantascienza Christian Levin fa appello ai politici.

Vanini (Autotorino): non solo auto, ma anche una stalla ultra hi-tech

di Roberta Pasero

 

A destra Plinio Vanini, proprietario delle concessionarie Autotorino. La sua storia è quella di un uomo che a 6 anni ha venduto i suoi giocattoli per comprare una capra. E che tra un’auto e l’altra si è dedicato a realizzare il suo sogno di vivere una vita parallela, o meglio la sua vera vita, tra gli animali costruendo un agriturismo ma soprattutto un’azienda modello in Valtellina. 

 

Qui, con Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia, l’inaugurazione della nuova stalla dove le mucche mangiano e vengono munte quando vogliono attraverso automazioni ipertecnologiche. Presto un nuovo impianto a biogas per tutta la struttura. Un esempio anche per il mondo dell’auto.

Salone Nautico: il lusso by Mercedes fa irruzione

di Roberta Pasero

Il futuro è già qui con Vision Maybach 6 Cabriolet, concept car dalle linee anni Venti e cuore avveniristico che domina maestosa la lounge nel Salone Nautico di Genova.

E, dunque con Maurizio Zaccaria, direttore vendite Mercedes-Benz Cars Italia, non si può non parlare di Top-End Luxury, strategia lussocentrica del brand che, merito di Maybach, AMG e Classe G, farà aumentare del 60% la quota vendite delle vetture Top-End entro il 2026. Di questo e molto altro presto sulle pagine motori “Fuorigiri” de il Giornale e videointervista su #diarioforumautomotive.