Auto e transizione green: e ora più coraggio

salvini (1)

di Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

La fermezza dell’Italia garantisce un’altra possibilità di sopravvivenza ai motori a combustione, anche dopo il 2035. Ora è necessario più coraggio. L’approccio ideologico della Commissione si è limitato ad aprire agli e-fuels, confidiamo che gli esperti sappiano dimostrare anche la piena sostenibilità dei biocarburanti.

In questo senso va letta la posizione del nostro governo a Bruxelles: non è ancora sufficiente e siamo determinati affinché prevalga la ragionevolezza. Gli obiettivi restano sempre gli stessi: difesa dell’ambiente, tutela del lavoro, protezione delle imprese. E l’anno prossimo, con il voto, ci saranno nuovo Parlamento e nuova Commissione: la partita non è finita.

Recommended Posts